Piantare il terrazzo: cosa cercare e quali piante?

terrazzo

Vuoi piantare il tuo terrazzo e non sai come affrontare questo progetto? Una bella terrazza o balcone invitano al relax, soprattutto in primavera e in estate Indugiare e rilassarsi un. Ma anche in inverno, con le piante giuste, puoi creare un piccolo, oasi verde magia.

Per assicurarti che le tue piante possano crescere e prosperare sulla terrazza nel miglior modo possibile, dovresti prestare attenzione ad alcune cose. Ti diremo cosa è importante quando si pianta il terrazzo e quali piante sono particolarmente adatte per il terrazzo o il balcone.

Questi sono i fiori più belli per la terrazza

Tuttavia, prima di fare scorta di innumerevoli piante, dovresti pensa alle circostanze della tua terrazza. Dovresti anche essere chiaro sull'obiettivo della semina. La tua terrazza è piuttosto soleggiata o ombreggiata?

Quanto spazio hai a disposizione? La piantumazione dovrebbe anche fungere da schermo naturale per la privacy? Se riesci a rispondere a tutte queste domande, ti risparmierai vagando a casaccio per il garden center.

Li puoi trovare nel secchio con la cura adeguata praticamente tutte le piante probabilmente. Che siano rose, piante perenni, ulivi o piante di agrumi, l'unica cosa importante nella scelta delle piante è la quantità di sole di cui la pianta ha bisogno.

Piante da balcone per posizioni soleggiate e ombreggiate

Se vuoi piantare la tua terrazza, devi assicurartene quanto sole riceveranno le piante nel tuo patio. Mentre alcune piante amano molto sole, altre piante preferiscono l'ombra. Se segui questo passaggio, hai già fatto il primo passo per far sentire bene le tue piante.

Inoltre, dovresti assicurarti che Le piante hanno bisogno di protezione invernale?. Che si tratti di un letto stretto o di una pianta in vaso: se acquisti piante che devono trascorrere l'inverno in un luogo caldo, devi pianificare più spazio nella tua zona giorno in questo momento. Le piante da vasca resistenti come la perenne selvatica autoctona sono particolarmente facili da coltivare.

Ma alcuni tipi di lavanda, ortensie pannocchia e lillà nani possono anche stare fuori al freddo senza problemi.

Piante come privacy o protezione solare

le piante possono servono come protezione naturale della privacy o protezione solare. Tralicci e pareti sono particolarmente adatti per piante rampicanti. Ma alcuni tipi di cespugli ed erbe servono anche molto bene come schermi per la privacy.

Le piante rampicanti sono adatte anche come protezione solare. Puoi facilmente lasciarli crescere nel tuo patio. Anche gli alberi a forma di cono sono ottimi fornitori di ombra.

Pianta il balcone correttamente: devi prestare attenzione a questo

balcone

Oltre alle piante giuste e al materiale giusto, dovresti anche, soprattutto il momento della semina interessato. Affinché le piante fioriscano in estate, molti amanti del balcone acquistano piante che sono già state coltivate. Questi devono essere semplicemente collocati nelle fioriere.

Tuttavia, se vuoi coltivare le tue piante da solo, ti consigliamo di piantare i fiori estivi a metà maggio. A metà maggio di solito non c'è pericolo di post-gelo. Se vuoi che la tua terrazza fiorisca in primavera, dovresti piantare i bulbi nei mesi invernali.

Fai qualcosa di buono per le tue piante e non lesinare sul terreno. La terra ha bisogno di una porzione di argilla, che assicura che l'acqua venga immagazzinata. Altri costituenti del terreno dovrebbero essere compost e terriccio sein.

Con ogni impianto di vasca è anche un buon drenaggio è essenziale. Molti fioriere di alta qualità sono già dotati di drenaggio. Se le tue fioriere sono state dotate di un foro di drenaggio, dovresti coprirlo con vecchi cocci o argilla espansa.

Ciò impedisce alle radici di crescere attraverso e Si evita il ristagno idrico. Ogni pochi anni il terreno delle piante deve essere cambiato. Le piante piccole sono meglio posizionate in una fioriera più grande con terreno fresco.

Per piante più grandi, consigliamo di accorciare l'area delle radici di 10-20 centimetri per poi ripiantarle con terriccio fresco in un secchio adatto. Si noti, tuttavia, che La potatura delle radici dovrebbe sempre essere eseguita contemporaneamente alla potatura della pianta.

Quale tipo di secchio è adatto?

Se vuoi piantare la terrazza, sono adatti molti secchi. Che si tratti di cemento, argilla, plastica, pietra, legno o zinco, Quale secchio alla fine scegli dipende dai tuoi gusti E ovviamente quanti soldi vuoi spendere. Di solito puoi ottenere vasi di plastica per pochi euro.

Le vasche dal design elaborato, invece, possono costare diverse centinaia di euro. Se vuoi trasportare le piante in modo flessibile da un luogo all'altro, sono adatti secchi leggeri. Tuttavia, nota che anche i secchi leggeri in luoghi ventosi possono cadere molto rapidamente.

Poiché i vasi di terracotta sono permeabili, non dovrebbero essere usati per le piante di agrumi. piante di agrumi A loro piace caldo, quindi le radici possono essere danneggiate in un vaso di terracotta permeabile. Le piante a cui non piace la calce non dovrebbero mai essere poste in un secchio di cemento.

Le piante che non amano la calce includono ortensie, rododendri e camelie. Scegliere un vaso sufficientemente grande per la semina permanentein modo che le piante possano svilupparsi completamente.

Piantare il terrazzo: gli errori più comuni

terrazzo verde

Se vuoi piantare il tuo terrazzo, può succedere un numero incredibile di errori. Affinché tu possa goderti a lungo la tua bella terrazza, elencheremo gli errori più comuni che possono accadere quando si pianta sulla terrazza. In modo che l'acqua di irrigazione non trabocchi e la pianta possa svilupparsi completamente, puoi non piantare la pianta in modo errato nel terreno.

Rimuovere con cautela la pianta dal bicchiere di plastica, schiacciandolo un po' in più punti. Se la zolla è molto arruffata, strappala un po', perché in questo modo le piante possono attecchire molto meglio nel secchio. La buca per piantare dovrebbe ora essere riempita di terra.

Per garantire che le tue nuove piante durino a lungo, non devi mai annaffiarle in modo errato. impianto in un secchio richiedono molta meno acqua rispetto alle piante in un letto. Le piante da fiore che si trovano in una posizione soleggiata, invece, necessitano di essere annaffiate regolarmente.

Le piante all'ombra richiedono meno annaffiature. Per garantire una buona assunzione di acqua, dovresti Innaffia le tue nuove piante al mattino e alla sera.

contenuto

Lascia un commento ora

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*