Gocce di vitamina D per neonati e bambini piccoli

bambini che giocano

La vitamina D è importante per il corpo umano, soprattutto in giovane età. Anche se la vitamina principalmente usando la luce solare si forma, neonati e bambini piccoli spesso soffrono di una carenza di vitamina D. quando Olio di vitamina D per bambini Questo articolo ti dice se ha senso e se ci sono effetti collaterali.

In che modo il corpo produce vitamina D?

Per poter produrre vitamina D, il corpo ha bisogno luce UV. Se trascorri regolarmente del tempo all'aperto, in questo paese si tratta di condizioni di vita normali

la formazione di vitamina D del corpo (endogena) nella pelle rappresenta la proporzione più grande (da 80 a 90

percento) contribuiscono all'apporto di vitamina D. (Fonte)

Un altro 10-20% del fabbisogno di vitamina D viene soddisfatto attraverso la dieta. Il pesce, alcuni funghi commestibili e i tuorli d'uovo in particolare contengono vitamina D.

A cosa serve la vitamina D?

La vitamina D è necessaria per il corpo umano in quanto compiti importanti prende il sopravvento. Ciò include, ad esempio, il rafforzamento delle ossa e anche il Muskeln sono supportati dalla vitamina. Anche per quello Sistema cardiovascolare La vitamina D è importante, quindi riduce il rischio di sviluppare alcuni tipi di cancro o diabete.

Per questi motivi, è importante soddisfare il fabbisogno di vitamina D fin dalla tenera età. Ad esempio, una carenza di vitamina D può causare lo sviluppo dei bambini Rachitismo ammalarsi. Questo significa uno rammollimento osseo, che porta a forti dolori e problemi articolari, inclusa la difficoltà a camminare.

Anche neonati e bambini hanno bisogno Vitamina D a formazione dei denti e con esso tu sistema immunitario rafforzato per allontanare gli agenti patogeni e prevenire le malattie autoimmuni. Anche le cellule nervose del cervello sono rifornite in modo ottimale di vitamina D.

Come rilevare una carenza di vitamina D nei bambini?

Soprattutto nelle fasi della vita in cui un bambino sta crescendo molto rapidamente, può diventare un Carenza di vitamina D venire. Questo perché la dose richiesta di vitamina aumenta improvvisamente e non può essere coperta. Anche con una dieta vegana, se un bambino è in sovrappeso o se un bambino non trascorre abbastanza tempo all'aperto, un bambino potrebbe non assumere abbastanza vitamina D.

Ci sono anche malattie, che non consentono al corpo di produrre abbastanza vitamina D. In questo caso è importante somministrare gocce o preparati come supporto.

Pertanto, non solo i bambini ma anche i bambini più grandi possono essere colpiti da una carenza di vitamina D. Allora cosa sono Sintomi di carenza di vitamina Din modo che i genitori possano reagire presto e prendere contromisure?

  • dolore agli arti e ai muscoli
  • Suscettibilità alle infezioni
  • Dolore osseo o deformità
  • debolezza muscolare e crampi
  • Haarausfall

Cosa fare per la carenza di vitamina D?

Come il corpo produce la propria vitamina D è già stato spiegato. Quindi cosa dovresti fare se scopri di avere una carenza di vitamina D?

Luce del sole

In primavera e in estate è assolutamente sufficiente che il bambino ogni giorno circa uno mezz'ora trascorre fuori. Il momento migliore è tra le 10:15 e le XNUMX:XNUMX, poiché questo è il momento in cui il sole splende di più. È importante che le braccia e le gambe siano scoperte in modo che il corpo possa elaborare la luce solare e produrre vitamina D.

Questo ha un effetto collaterale positivo: molta aria fresca ed esercizio fisico fa bene sia ai bambini più piccoli che a quelli più grandi. Supporta il corpo nella conservazione del calcio nelle ossa e ne ha altri impatto positivo.

Olio di vitamina D

Nella stagione fredda non è possibile indossare pantaloncini e t-shirt per giocare all'aperto. In generale, le opportunità di uscire e godersi il sole sono molto limitate. Pertanto, la maggior parte dei bambini soffre di carenza di vitamina D, soprattutto in inverno.

In questo caso si consiglia la somministrazione di vitamina D. L'olio di vitamina D di alta qualità contribuisce al normale funzionamento dell'organismo e lo sostiene quando non è in grado di produrre la vitamina D stessa.

Dosaggio di olio di vitamina D

Con mezzi naturali non è affatto uno overdose di vitamina D possibile. Diversa è la situazione con i preparati o gli oli, perché anche se la vitamina D è inizialmente buona e necessaria per l'organismo, una cosa troppo buona può anche avere effetti negativi. Se assumi dosi elevate di vitamina D per un periodo di tempo più lungo, ciò può portare a un aumento della concentrazione di calcio nel sangue, per cui puoi anche sperimentare una cosiddetta intossicazione da calcio parla.

Un sovradosaggio a lungo termine può quindi portare a depositi di calcio nei vasi sanguigni e nei reni, che a loro volta possono causare calcoli renali o anche causare insufficienza renale Potere. Sovradosaggi a breve termine diventano evidenti attraverso nausea e vomito, mal di testa, stanchezza e sete grave, cioè attraverso i consueti segni di avvelenamento.

Se noti questi segni rapidamente, dovresti agire e aggiustare il dosaggio o interrompere la somministrazione di olio di vitamina D per il momento. La conversazione con il Kinderarzt è sempre consigliabile in caso di avvelenamento.

I bambini dovrebbero al massimo 25 mcg mangiare. Per la maggior parte degli oli di vitamina D per neonati e bambini piccoli, si tratta di circa una goccia. Si consiglia comunque di leggere attentamente il foglio illustrativo o, in caso di dubbio, consultare un medico.

Effetti collaterali dell'olio di vitamina D

L'olio di vitamina D non fornisce dosi normali Effetti collaterali. Solo in caso di sovradosaggio il risultato può essere un'intossicazione da calcio. Di solito, i primi segni di sovradosaggio compaiono presto.

Se presta attenzione a questi segnali di pericolo e si attiene alle informazioni nel foglio illustrativo, non può succedere nulla durante la somministrazione di gocce di vitamina D, né nei bambini più grandi né nei bambini.

Conclusione

un Carenza di vitamina D. può essere causato da una crescita troppo veloce, ma anche le malattie possono essere la causa. Il corpo stesso produce vitamina D attraverso i raggi UV, ma i neonati e i bambini in particolare spesso non sono abbastanza esposti al sole.

Inoltre, i mesi invernali sono sempre una situazione speciale, poiché qui non si può produrre quasi nessuna vitamina D. Soprattutto in questo periodo ha senso usare l'olio di vitamina D. Gli effetti collaterali non si verificano con le gocce di vitamina D a meno che non siano sovradosate.

contenuto

Lascia un commento ora

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*