Prostata ingrossata: effetti, causa e trattamento

prostata ingrossata

Gli uomini spesso soffrono di un ingrossamento della prostata, soprattutto in età avanzata, ma possono essere colpiti dall'età di 30 anni. Questo articolo spiega quali effetti ha su di te e come può essere trattata una prostata ingrossata.

I metodi di trattamento per una prostata ingrossata

Una prostata ingrossata è scomoda per molti uomini e può anche causare dolore. Dopotutto, minzione frequente, dolore e problemi con la minzione sono i motivi per cui i pazienti decidono finalmente di curare l'ingrossamento della prostata. Ci sono varie possibilità.

Trattamento chirurgico dell'allargamento della prostata

Nel caso di una prostata ingrossata, la prostata viene solitamente asportata. Nel processo, noto anche come resezione transuretrale bipolare, il tessuto viene rimosso con un'ansa ad alta frequenza. Questo viene fatto usando un endoscopio che viene inserito attraverso l'uretra. Il processo non solo rimuove il tessuto, ma anche le croste sulla superficie della ferita.

Nel frattempo, però, esistono anche procedure minimamente invasive per un ingrossamento della prostata, come quelle descritte dal Clinica HoLEP Germania essere eseguito. Il tessuto viene rimosso con un laser, il che comporta meno rischi e previene gli effetti collaterali: dopotutto, sta in piedi la salute dell'uomo e il benessere viene prima di tutto.

Embolizzazione per ingrossamento della prostata

Invece di rimuovere il tessuto, puoi restringerlo. Il processo è chiamato "embolizzazione" e viene eseguito da un radiologo. Un catetere viene fatto passare attraverso l'arteria inguinale alle arterie della prostata. Il radiologo ora inserisce piccole perline di plastica nei vasi sotto il controllo dei raggi X. Questi inibiscono l'afflusso di sangue al tessuto ghiandolare, provocando un lento restringimento della prostata. Certo, il risultato di questo metodo non è immediatamente evidente, ma nel tempo porta grande sollievo.

Tuttavia, tale operazione dovrebbe essere eseguita solo da un professionista assoluto. Perché un'iniezione sbagliata può portare all'ostruzione di altri vasi sanguigni, ad esempio nell'intestino. Dovresti quindi monitorare attentamente il tuo corpo dopo la procedura per prevenire gravi complicazioni. Inoltre, durante la procedura, sei esposto a livelli elevati di radiazioni a raggi X, che dovrebbero anche essere considerati.

Farmaci per l'allargamento della prostata

Se hai paura di un'operazione e vorresti provare prima i farmaci, hai anche la possibilità di farlo. Vengono utilizzati i cosiddetti alfa-bloccanti. Rilassano i tessuti della prostata e dell'uretra. Tuttavia, i farmaci non possono ridurre il tessuto, quindi, nonostante l'assunzione di alfa-bloccanti, prima o poi potrebbe rendersi necessario un intervento chirurgico.

Mentre gli alfa-bloccanti sono efficaci per le prostate leggermente ingrossate, gli inibitori della 5-alfa-reduttasi sono usati per le prostate gravemente ingrossate. Possono ridurre il tessuto perché riducono l'effetto degli ormoni sulla prostata. Combinati con farmaci rilassanti, questi farmaci hanno già aiutato molti pazienti a superare i loro sintomi.

Rimedi naturali per la prostata leggermente ingrossata

Se un ingrossamento della prostata viene rilevato precocemente, anche i rimedi naturali possono aiutare. I pazienti possono assumere preparati a base di radice di ortica, saw palmetto e semi di zucca. Questi rimedi sono disponibili senza prescrizione medica e alleviano il disagio minore.

Se stai anche lottando con una maggiore voglia di urinare, dovresti provare l'allenamento della vescica. Cerchi di resistere all'impulso il più a lungo possibile e vai in bagno solo più tardi. Per prevenire l'incontinenza, prova gli esercizi per il pavimento pelvico.

Causa di un ingrossamento della prostata

Le statistiche mostrano che la proliferazione benigna delle cellule della prostata inizia dopo i 30 anni e continua ad aumentare da allora in poi. In Europa sono circa 40% di tutti gli uomini tra i 40 e i 49 anni e colpisce circa il 90% di tutti gli uomini tra gli 80 e gli 89 anni. L'iperplasia prostatica benigna (BPH) viene utilizzata anche quando le cellule si moltiplicano in modo benigno. Questo non deve necessariamente portare a reclami. Ma come si sviluppa una prostata ingrossata?

Si presumeva che l'ingrossamento della prostata fosse causato principalmente da malattie come gotta, irritazione della vescica, malattie veneree o raffreddore. Anche la seduta o l'equitazione frequenti sono state menzionate come cause. Sebbene molti di questi presunti fattori scatenanti possano essere esclusi, la causa effettiva non è ancora chiara.

Ciò che è stato riscontrato, tuttavia, è che gli ormoni svolgono un ruolo importante nella formazione del tessuto prostatico. Si presume che gli androgeni, insieme agli estrogeni, causino la moltiplicazione delle cellule. Anche questo ha senso, perché più un uomo invecchia, più bassi diventano i suoi livelli ematici di androgeni. Gli estrogeni, invece, si moltiplicano.

contenuto

Lascia un commento ora

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*